odontoiatra specialista in chirurgia
 
 
 
 
 
 

NovitÓ » Sterilizzazione, garanzia di Igiene

 
 


19/03/2015


Il viaggio degli strumenti

Avete notato le buste blu con dentro gli strumenti che apre davanti a voi a ogni visita il Dottore?
Sono strumenti sterili, che hanno fatto un viaggio molto lungo per arrivare a voi durante la vostra visita.

Partiamo dall'inizio
Finisce il vostro appuntamento, dottore ha usato degli strumenti che sono serviti a fare una attività clinica quindi sono stati a stretto contatto con la vostra bocca.

Cosa succede dopo?

Gli strumenti,a differenza di come crede qualcuno, NON sono usa e getta, ma vengono resi sterili e riutilizzati.

Seguiamo insieme il lungo viaggio dei nostri strumenti
L'assistente prende tutti gli strumenti, e gli mette in una macchina chiamata ultrasuoni (che è nello studio accanto al lavello) con del disinfettante apposito che serve ad abbattere immediatamente il 70% degli agenti patogeni;
Questo serve, sia per dare una pulizia immediata dopo l'utilizzo, sia soprattutto per salvaguardare l'assistente da infezioni quando dovrà maneggiargli successivamente.

Fatto un ciclo nell'ultrasuoni di almeno 10 minuti ad temperature dell'acqua elevate, gli strumenti vengono presi ed sciacquati sotto l'acqua corrente fredda, per togliere i residui del disinfettante.

A questo punto, vengono messi nella lava strumenti, è una macchina che ad temperature elevate con del disinfettante lava gli strumenti con dei getti d'acqua a pressione (simile ad una lavastoviglie), questo passaggio serve ad eliminare meccanicamente i residui più grossi che sono rimasti negli strumenti, tipo cementi per corone e altro.

Una volta finito, questo è un passaggio importantissimo, l'assistente controlla UNO AD UNO tutti gli strumenti che non vi siano rimasti residui, e li sciacqua sotto acqua corrente, lubrifica gli snodi, ed gli asciuga tutti con un panno.

 

 Fatto questo finalmente i nostri strumenti vengono divisi per categoria e messi nelle buste blu, ogni striscia di busta viene sigillata, cioè viene fusa la plastica con la carta garantendone la chiusura.
Come si potrà notare ogni busta è formata da un lato di plastica blu e da l'altro lato di carta. Questa è una carta speciale in quado vira il colore ad raggiungimento di una determinata temperatura sotto vuoto, si parla di 135 °C con tre fasi di sottovuoto per 60 minuti.
   
   
   

.





Gli strumenti imbustati quindi vengono messi in Autoclave, viene impostato il ciclo e dopo 60 minuti sono STERILI. L’assistente dopo avergli fatti freddare, non ci scordiamo che sono a 135 gradi, gli rimette nei loro cassetti.
   
   
   
   
 






 Ed ecco che i nostri strumenti finalmente hanno compiuto il loro lungo viaggio per tornare nelle mani dottore che potrà utilizzarli garantendone la STERILITA!
   
   
   

.




 
     
 

Altre Novità

 
 
NEW TOM GIANO, Il Nuovo Apparecchio Radiografico
02/04/2017 - Cosa Ŕ, come funziona e i suoi benefici....
 
La telecamera intraorale
26/03/2014 - Per aiutarci nella diagnosi e nella spiegazione delle vostre terapie abbiamo deciso di acquistare un...